1/6

Il metodo Graston® Technique tratta dolori e limitazioni del movimento a livello muscolo-tendineo tramite l’applicazione di pressione diretta con una serie di strumenti metallici.


Abbinata a esercizi di stretching, la tecnica Graston® permette di mobilizzare il tessuto fasciale in presenza di restrizioni e aumentare i processi riparativi in una determinata zona, riducendo sintomi e aumentando forza e flessibilità.


Particolarmente indicata per tendinopatie acute e croniche, epicondiliti, infiammazioni, sindromi fasciali come fascite plantare e dito a scatto, stiramenti, aderenze e sindromi da intrappolamento come tunnel carpale, tarsale e stretto toracico. 

Tecnica Graston®

Trattamenti - manuali

© Kinetic Center Lugano | Fisioterapia e Riabilitazione

Seguici su:

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • LinkedIn